CUI - Cursos regulares e intensivos Marzo 2014




Inscripción para todo público hasta el 21/8 inclusive

L'umana commedia

Un identikit sugli italiani del XXI secolo, attraverso quattordici commedie che affrontano però argomenti tutt'altro che comici, quali la sfiducia nei riguardi della politica, la disuguaglianza tra uomini e donne nel mondo del lavoro, la convivenza con persone di altre culture, la mancanza di lavoro, il rifiuto della maternità, ecc. Partendo dalla visione di un film alla settimana, si cercherà di riflettere sulla nuova fisionomia degli italiani contemporanei mediante la conversazione, l'arricchimento lessicale e qualche spunto grammaticale.

  1. LA POLITICA: Viva la libertà (2013), di Roberto Andò.
  2. IL RAZZISMO: Bianco e nero (2008), di Cristina Comencini.
  3. LE DONNE: Scusate se esisto (2014), di Riccardo Milani.
  4. LA RELIGIONE: Se Dio vuole (2015), di Carlo Virzì.
  5. LA TECNOLOGIA: Perfetti sconosciuti (2016), di Paolo Genovese.
  6. LA CORRUZIONE: Io sono tempesta (2018), di Daniele Luchetti.
  7. IL DENARO: Ricchi di fantasia (2018), di Francesco Miccichè.
  8. IL PRECARIATO: Tutta la vita davanti (2008), di Paolo Virzì.
  9. LA LEGALITÀ: L’ora legale (2017), di Salvatore Ficarra e Valentino Picone.
  10. GLI ANZIANI: Tutto quello che vuoi (2017), di Francesco Bruni.
  11. LA PAZZIA: La pazza gioia (2016), di Paolo Virzì.
  12. LA MATERNITÀ: Nove lune e mezza (2017), di Michela Andreozzi.
  13. L’ESOTERISMO: Questione di karma (2017), di Edoardo Falcone.
  14. LO SPORT: Notti magiche (2018), di Paolo Virzì.
Docente: prof. NÉSTOR SAPORITI

Sede: Centro – Junín 222
Giorno e orario: mercoledì dalle 09:00 alle 12:00
Data di inizio: 28/08/2019. Sono 15 lezioni.

Codice del corso: 30-617-001

 

“Gli amori difficili”, di Italo Calvino

Durante il seminario verranno analizzate le tredici "avventure d'amore" raccolte dall’autore -uno dei più grandi scrittori italiani del secolo XX- in cui ogni storia, mediante situazioni totalmente diverse, presenta le difficoltà della comunicazione tra le persone che, per qualche inattesa circostanza, avrebbero potuto dare inizio ad un rapporto sentimentale. In realtà si tratta di storie in cui una coppia non arriva mai a stabilire quel minimo vincolo affettivo iniziale nonostante tutto sembri favorirlo. Per Italo Calvino, tuttavia, è proprio in quell’incontro fallito che si trova non solo il motivo per esperimentare lo sconforto, bensì l’elemento fondamentale -oppure l’essenza stessa- del rapporto affettivo tra due persone.

Docente: prof. NÉSTOR SAPORITI

Sede: Centro – Junín 222
Giorno e orario: giovedì dalle 13:00 alle 16:00
Data di inizio: 29/08/2019. Sono 15 lezioni.

Codice del corso: 30-617-002

 

Dalla pagina allo schermo

Si propone la lettura di alcune opere letterarie e la visione del loro adattamento per il grande schermo: "Duo" di Colette e "Viaggio in Italia" di Rossellini, "Il contesto" di Sciascia e "Cadaveri eccellenti" di Rosi, "Il deserto dei tartari" di Buzzati e l'omonimo film di Zurlini, "Le notti bianche" di Dostoevskij e le versioni cinematografiche di Visconti e Bresson.

Docente: prof. ORAZIO LEOGRANDE

Sede: Facultad de Agronomía – Avenida San Martín 4453 – Pabellón Parodi
Giorno e orario: sabato dalle 10:00 alle 13:00
Data di inizio: 31/08/2019. Sono 15 lezioni.

Codice del corso: 31-617-001

 

Un soffio di quotidianità

Camminare, andare, passeggiare, viaggiare, muoversi. Ne vale la pena, sì,solo se si va ad occhi aperti, anzi spalancati. Osservare accuratamente il mondo mentre si è in movimento risulterebbe difficile perché lo stesso movimento non ci permetterebbe di fissare:  tuttavia esiste chi ha la capacità di catturare l´istante, di fare focus laddove nessuno ha visto. Ed ecco la proposta di questo seminario: scattare una foto all´improvviso, senza pose, al naturale. Mario Soldati, forse da regista cinematografico, ha tentato di muoversi per il mondo vedendo.Toccherà a noi andare a mettere occhio dietro la sua lente, nella vita quotidiana, nei gesti dei personaggi più semplici o più complessi che girovagano per il mondo. Abiti, costumi, bugie, miserie, divertimenti, cibi, vini, tradizioni, ipocrisie, che girano in una giostra da Luna Park. Gli elementi semplici di tutti i giorni, le fatiche quotidiane, le faccende domestiche saranno il contesto succulento di storie di uomini, di donne e del loro fare i conti con la vita. La messa dei villeggianti ci servirà come oggetto di analisi per addentrarci in questa quotidianità.
Docente: prof.ssa MARISA CICCARELLI

Sede: Belgrano – Virrey del Pino 2750
Giorno e orario: mercoledì dalle 19:00 alle 22:00
Data di inizio: 28/08/2019. Sono 15 lezioni.

Codice del corso: 32-617-006

Sede: Belgrano – Virrey del Pino 2750
Giorno e orario: sabato dalle 10:00 alle 13:00
Data di inizio: 31/08/2019. Sono 15 lezioni.

Codice del corso: 32-617-001

 

Classici e moderni. Viaggio incantato tra le pagine di alcuni scrittori di ieri, di oggi e di sempre

«D’un classico ogni rilettura è una lettura di scoperta come la prima». «Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire». «I classici sono libri che quanto più si crede di conoscere per sentito dire, tanto più – quando si leggono davvero – si trovano nuovi, inaspettati, insoliti». Ecco il nostro punto di partenza: i classici, così definiti da Calvino.In questi incontri vi invitiamo a viaggiare laddove il concetto di viaggio ci porti, tra autori sempre sentiti, ammirati, ma forse per questo stesso motivo non veramente conosciuti. Dante sarà il nostro Virgilio e, lungo alcune soste tra Inferno, Purgatorio e Paradiso, ci permetterà di andare e venire attraverso il tempo sulle pagine di classici e moderni che propongono anch’essi di viaggiare, discendere e salire fra altri cerchi e nuovi cieli.

Docente: prof.ssa MARISA CICCARELLI

Sede: Palermo – Scalabrini Ortiz 2840
Giorno e orario: venerdì dalle 18:00 alle 21:00
Data di inizio: 30/08/2019. Sono 15 lezioni.

Codice del corso: 37-617-001

 

Chi dice donna dice danno. Le donne, mito e realtà

Dagli inizi dei tempi le donne sono state motivo di controversie e gli antichi hanno lasciato tante tracce riferite ad esse: donne amate, donne odiate, donne temute, donne rapite.
Scoprire l'universo delle donne del mito aprirà, nel dibattito di ogni lezione, alla riflessione sui rapporti tra il classico e il moderno, tra la mitologia e il presente.

Docente: prof.ssa MARISA CICCARELLI

Sede: Belgrano – Virrey del Pino 2750
Giorno e orario: mercoledì dalle 16:00 alle 19:00
Data di inizio: 28/08/2019. Sono 15 lezioni.

Codice del corso: 32-617-004

 

Il riso fa buon sangue

Di che cosa ridiamo quando ridiamo? Siamo proprio sicuri di star ridendo di ciò che crediamo ci abbia provocato tale risata? Forse non è veramente così. Dice Leone De Catris che “l’umorismo è una speciale attività della fantasia, nutrita di riflessione, che vede il mondo sdoppiato, che non può cogliere un aspetto del reale senza rivelarne subito il suo aspetto contrario, è un meccanismo appunto di idee generato da un sentimento e immediatamente proiettato, in un processo inverso, a generare un nuovo sentimento”. La proposta di questi incontri vorrà mettere sotto accusa le nostre proprie risate e, attraverso la lettura di testi narrativi lirici e drammatici di diverse epoche, si analizzerà appunto di che ridiamo quando ridiamo e che effetti proviamo di fronte a questa idea del ridere.

Docente: prof.ssa MARISA CICCARELLI

Sede: Belgrano – Virrey del Pino 2750
Giorno e orario: lunedì dalle 19:00 alle 22:00
Data di inizio: 26/08/2019. Sono 15 lezioni.

Codice del corso: 32-617-005

 

Riso, sorriso e riflessioni:  la satira come strategia di denuncia

In un’occasione si è detto che ridere significa cogliere le contraddizioni che ci sono nei nostri atti, nella nostra quotidianità, nei nostri discorsi, nel nostro essere. Contraddizioni che, una volta avverate, andrebbero ingrandite di fronte allo specchio della riflessione. Perché abbiamo agito o parlato in modo buffo? Un riso che si avvicina alla satira, un riso che viene usato come strategia di denuncia, come polemica verso ciò che siamo, che facciamo, che diciamo. In tutti i tempi le meschinità e le miserie sono state analizzate anche sotto quest´ottica. Vi invitiamo quindi ad esaminare testi ed immagini di svariati tipi e di diverse epoche, che faranno della satira il nostro filo conduttore per esplorare il mondo antico e quello contemporaneo.

Docente: prof.ssa MARISA CICCARELLI

Sede: Belgrano – Virrey del Pino 2750
Giorno e orario: martedì dalle 13:00 alle 16:00
Data di inizio: 27/08/2019. Sono 15 lezioni.

Codice del corso: 32-617-002

 
Novedades del CUI

- Ley 25.326 art. 27 inciso 3ro: El titular podrá, en cualquier momento, solicitar el retiro o bloqueo de su nombre de los bancos de datos a los que se refiere el presente artículo. Decreto 1158/01 art 27 párrafo 3ro: En toda comunicación con fines de publicidad que se realice por correo, teléfono, correo electrónico, internet u otro medio a distancia a conocer, se deberá indicar, en forma expresa y destacada, la posibilidad del titular del dato de solicitar el retiro o bloqueo, total o parcial, de su nombre de la base de datos. A pedido del interesado, se deberá informar el nombre del responsable o usuario del banco de datos que proveyó la información. 

- Este correo electrónico se libra al amparo de la ley 26.032, que incluye a la información a través del servicio de Internet en la garantía constitucional que ampara la libertad de expresión. La empresa no tiene intención de generar correo no deseado. Si continúa recibiendo nuestra información puede estar también en nuestra base con otra cuenta de e-mail.

Imágenes ilustrativas: Copyright© CUI Todos los derechos reservados.